B l u s t r i n g   S o f t w a r e
B L U S T R I N G  S O F T W A R E
B l u s t r i n g   S o f t w a r e
Vai ai contenuti
AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE
Se hai acquistato la versione PROFESSIONAL, puoi aggiornare il programma all'ultima release disponibile.

Con Blustring, NON occorre seguire la cronologia degli aggiornamenti poiché ogni release include tutte le precedenti. Detto altrimenti, non devi preoccuparti se hai perso qualche aggiornamento: in ogni caso, è sufficiente installare l'ultimo disponibile.
Ultima release: 19/04/2019
Istruzioni per l'aggiornamento

Per aggiornare il software in uso, occorre:
  • Scaricare l'ultima release disponibile, cliccando sul pulsante per il download;
  • Qualora aperto, CHIUDERE il programma.
  • Lanciare l'esecuzione del file eseguibile appena scaricato ed attendere fino al completamento della procedura di aggiornamento;
  • Aprire il programma di contabilità, cliccare sul comando LICENZA, ed inserire il CODICE DI ATTIVAZIONE comunicato per email.

ATTENZIONE: In fase di aggiornamento, occorre accettare di sovrascrivere la cartella C:/COGE07.  Gli archivi contabili NON verranno sovrascritti.
Non sei riuscito a scaricare l'aggiornamento ?
Desideri reinstallare la release precedente ?
Principali novità apportate dagli ultimi aggiornamenti
Release del 19/04/19

SMART EMAIL
Dalla procedura per l'emissione delle fatture, con un click, è possibile inviare per email una copia di cortesia della fattura.
Sebbene l'invio di una copia di cortesia sia assolutamente facoltativo, può tornare utile nel caso in cui si desideri inviare al cliente una sorta di promemoria per richiedere il pagamento.
ATTENZIONE: Ad oggi, è possibile inviare email solamente con alcuni providers (Aruba, Gmail, Virgilio, Tiscali).
A giorni, verrà pubblicato un tutorial.

CARICAMENTO CONTROPARTITA ABITUALE DEL FORNITORE
E' stato corretto il bug che si poteva verificare in fase di modifica della contropartita abituale di un fornitore mentre era aperta la procedura di registrazione delle fatture.
Release del 06/04/19

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML CON SPLIT PAYMENT
Ora, vengono registrate autoaticamente, ed in modo completo, anche le fatture con split payment.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA CENTRI DI COSTO
Ora, quando viene effettuata la registrazione automatica, per i clienti/fornitori per i quali è stato impostato il centro di costo abituale, le contropartite delle fatture vengono imputate ai centri di costo abituali.

ESCLUSIONE FATTURE DA REGISTRARE
Prima di procedere con la contabilizzazione automatica, è possibile selezionare eventuali fatture da escludere.

Inoltre, si segnala che è disponibile un NUOVO TUTORIAL SULLA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE.

Release del 02/04/19

ESTRAZIONE FILE ZIP CON FILES FIRMATI (P7M)
E' stata rinnovata la procedura per l'estazione di files ZIP (contenenti fatture elettroniche), scaricati da HUB diversi da YouDox, che potrebbero contenere files P7M.
Ora, l'estrazione è molto più veloce: è possibile acquisire in una manciata di secondi anche il contenuto di files ZIP con più di 300 files firmati.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML CON REVERSE CHARGE
Le fatture di acquisto con reverse charge vengono registrate automaticamente: vengono generate anche le registrazioni correlate.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML CON TOTALE A 0.
Ora, vengono registrate le fatture con totale a 0.

REGISTRAZIONE DELLE FATTURE SCARICATE MASSIVAMENTE DA F&C
La registrazione delle fatture di acquisto scaricate massivamente dal portale FATTURE E CORRISPETTIVI avviene integrando anche la data di ricezione. Quest'ultima viene acquisita automaticamente dai files metadati che vengono scaricati assieme le fatture.

RIMOZIONE ALLEGATI
Per impostazione predefinita, prima di procedere con la contabilizzazione, eventuali allegati vengono RIMOSSI dalle fatture da registrare. Questi, infatti, potrebbero rallentare notevolmente il processo di registrazione delle fatture.

Inoltre, si segnala che è disponibile un NUOVO TUTORIAL SULLA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE.

Release del 27/03/19

RIEPILOGO ULTIMA DATA DI RICEZIONE
Nella procedura per la registrazione automatica delle fatture di acquisto, è stata inserita una stampa di riepilogo per verificare la data dell'ultima ricezione. A giorni, verrò pubblicato un tutorial sull'argomento.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML CON CDATA
E' stato corretto il problema, che in alcune situazioni, impediva la registrazione automatica delle fatture XML con sezioni CDATA.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML CON IMPORTI ESCLUSI, O NON SOGGETTI IVA.
E' stato corretto il problema, che in presenza di importi imponibili, esclusi, e non soggetti iVA, riportava un codice IVA non appropriato per gli importi esclusi IVA.

TIPO DOCUMENTO FATTURE EMESSE
Per le fatture emesse, è possibile valorizzare il campo TIPO DOCUMENTO, come PARCELLA, o NOTA DI DEBITO.

STAMPA MINISTERIALE LIPE
Con la release 27/03, la stampa ministeriale della LIPE è compatibile con tutti i PC.

Inoltre, si segnala che è disponibile un NUOVO TUTORIAL SULLA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE.

Release del 20/03/19

REGISTRAZIONE INTEGRALE DELLE FATTURE ELETTRONICHE
A partire dalla release 20/03/19, vengono acquisite anche le SCADENZE e le RITENUTE D'ACCONTO.

CANCELLAZIONE MASSIVA DELLE SEGNALAZIONI
Chi utilizza un monitor con risoluzione di almeno 1920 X 1080, può visualizzare la lista delle eventuali segnalazioni per le fatture registrate con la procedura automatizzata. Inoltre, tramite l'apposito comando, può rimuovere massivamente tutte le segnalazioni.

CANCELLAZIONE MASSIVA DELLE REGISTRAZIONI CONTABILI
Nella procedura per la gestione delle fatture, è stato inserito un comando per ELIMINARE massivamente TUTTE le registrazioni visualizzate.

RIPROTOCOLLAZIONE MASSIVA DELLE REGISTRAZIONI CONTABILI
Nella procedura per la gestione delle fatture, è stato inserito un comando per RIPROTOCOLLARE massivamente TUTTE le registrazioni visualizzate.

Inoltre, si segnala che è disponibile un NUOVO TUTORIAL SULLA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE.

Release del 12/03/19

REGISTRAZIONE MASSIVA DI FATTURE CON PIU' RIGHI DI DETTAGLIO ED ALLEGATI
E' stato corretto il problema che, in alcune circostanze particolari, impediva la registrazione automatica massiva di fatture con dettaglio IVA composto da più righi, ed allegati.

REGISTRAZIONE AUTOMATICA DI FATTURE CON SEZIONI CDATA
E' stata inserita l'opzione che consente di registrare automaticamente anche fatture XML con sezioni CDATA.

Release del 09/03/19

RIEPILOGHI FATTURE CON RITENUTE
Nelle stampe interattive di riepilogo delle fatture con ritenuta d'acconto sono stati inseriti i totali annuali.
Inoltre, è stato inserito un comando per l'esecuzione di una stampa "sintetica"


Release del 06/03/19

SEGNALAZIONI
Chi dispone di un moderno monitor WIDESCREEN (se ne trovano anche sotto i 150,00€), in grado di raggiungere una risoluzione di ALMENO 1920 X 1080, oltre a poter visualizzare la fattura elettronica (novità introdotta dalla release del 23/02/19), potrà visualizzare CONTEMPORANEAMENTE anche l'eventuale SEGNALAZIONE (in basso a sinistra) prodotta dalla procedura di registrazione automatica.



Vengono segnalate le registrazioni contabili che necessitano la verifica dell'operatore, come ad esempio, le fatture ricevute da fornitori nuovi, o per i quali non era stato impostato il conto di contropartita abituale.
Inoltre, è possibile PERSONALIZZARE le segnalazioni. E' possibile, ad esempio, chiedere alla procedura di segnalare le fatture superiori ad un certo importo.
Chi non dispone di un monitor con risoluzione 1920 X1080, può visualizzare le segnalazioni nella sezione SEGNALAZIONE.

FILTRO REGISTRAZIONI SEGNALATE
Con un click, è possibile visualizzare l'elenco delle SOLE registrazioni in cui è presente una segnalazione.



DIMENSIONI VISUALIZZAZIONE FATTURA ALLEGATA
Tramite l'apposito comando, è possibile visualizzare la fattura allegata per INTERO, aumentandone la dimensione.



A giorni, verrà pubblicato un NUOVO TUTORIAL.

Release del 23/02/19

NUOVA VISUALIZZAZIONE DELLE FATTURE REGISTRATE
Chi dispone di un moderno monitor WIDESCREEN (se ne trovano anche sotto i 150,00€), in grado di raggiungere una risoluzione di ALMENO 1920 X 1080, potrà visualizzare CONTEMPORANEAMENTE:
  • La registrazione contabile della fattura (a sinistra);
  • Il layout del documento originale (a destra).



Così, sarà ancora più FACILE verificare le registrazioni caricate con la procedura di registrazione automatizzata.
Infatti, basterà scorrere le fatture registrate con le apposite freccette (in alto a sinistra). Basterà un colpo d'occhio per confrontare la registrazione generata (a sinistra), con il documento originale (a destra).

Inoltre, NON sarà più necessario stampare le fatture, e meno che meno, archiviarle nei voluminosi ed obsoleti raccoglitori ad anelli.

Ora, è tutto digitalizzato: basta aprire una registrazione contabile, per visualizzare ANCHE IL DOCUMENTO ORIGINALE.

NOTA TECNICA: Chi non dovesse disporre di un monitor con risoluzione di 1920 X 1080, non noterà cambiamenti. Continuerà a visualizzare la SOLA registrazione contable, e potrà comunque visualizzare il file allegato alla registrazione contabile, cliccando sul comando VISUALIZZA ALLEGATO (in alto, a sinistra).


FATTURE CON NOMI LUNGHI
Da oggi, vengono allegati alle registrazioni contabili anche i files XML contabilizzati automaticamente, con nomi piuttosto lunghi (anche superiori ai 40 caratteri).

Release del 21/02/19

REGISTRAZIONE AUTOMATICA FATTURE XML
Sono stata apportate diverse migliorie alla procedura di registrazione automatica delle fatture XML:
  • Ora, vengono riconosciute anche le fatture SEMPLIFICATE;
  • Sono disponibili diverse opzioni di registrazione. Ad esempio, è possibile ESCLUDERE le fatture di acquisto senza la P. IVA del destinatatio. Si tratta di un'opzione utile per le imprese individuali che ricevono fatture (es: bollette) non riguardanti l'attività esercitata.
  • Per le fatture di acquisto, è possibile specificare una DATA DI REGISTRAZIONE diversa dalla DATA DI IMPUTAZIONE;
  • Vengono registrate correttamente le fatture con IVA parzialmente, o totalmente indetraibile.

FATTURE EMESSE CON SPLIT PAYMENT
E' stato corretto il problema che poteva impedire la contabilizzazione dello split payment.
Release del 15/02/19

BILANCIO XBRL
E' stata abilitata la procedura per la compilazione del bilancio in formato XBRL

CLIENTI STRANIERI
E' stato corretto il problema che poteva verificarsi nel caricamento di clienti/fornitori residenti negli Stati Uniti.

ALLEGATO ALLE FATTURE EMESSE
E' stato corretto il problema che impediva l'inserimento di allegati nelle fatture emesse con Blustring.



Release del 08/02/19

CU 2019
E' stata abilitata la procedura per la CU 2019, relativa i compensi 2018.

ESTEROMETRO
Nel menu DICHIARAZIONI, è stato inserito un comando per accedere DIRETTAMENTE alla procedura per l'esterometro.


Release del 06/02/19

EMISSIONE FATTURE ELETTRONICHE
E' stata ulteriormente affinata la procedura per l'emissione delle fatture elettroniche:
  • Nella sezione ALTRE INFO, è possibile specificare fino a 3 causali;
  • Nella sezione MODALITA' DI EMISSIONE, è possibile inserire il bollo virtuale, ed è possibile addebitarlo al cliente (cliccando sull'apposito pulsante);
  • Nella sezione MODALITA' di EMISSIONE, è possibile selezionare un file (ad esempio, un PDF) da allegare alla fattura elettronica;
  • Generando il file XML da trasmettere, se la fattura è soggetta a ritenuta, viene chiesto se si desidera contabilizzarla.
  • E' stato eliminato il comando CONTABILIZZA, poiché la contabilizzazione avviene automaticamente, cliccando sul comando XML.
  • E' stato facilitato il caricamento delle fatture emesse a clienti stranieri. Per caricare un cliente straniero, dopo aver inserito la città, ed eventualmente il CAP, per impostare la nazione, è sufficiente cliccare sul comando CLIENTE ESTERO.

ESTEROMETRO
E' stata predisposta la procedura per la generazione dell'esterometro.
La procedura è la stessa prevista per lo spesometro: menu DICHIARAZIONI / DATI FATTURE.
Per generare la dichiarazione, è sufficiente attivare il flag ESTEROMETRO. Così, verrà generato uno "spesometro" considerando SOLO le fatture emesse/ricevute a/da soggetti esteri.

Dichiarazione IVA 2018
E' stata abilitata la procedura per la compilazione della dichiarazione IVA 2019, relativa all'esercizio 2018.


Release del 28/01/19

ACQUISIZIONE FILES P7M
A partire dalla release 28/01/19, la procedura per la registrazione automatica delle fatture elettroniche è in grado di acquisire ANCHE i files firmati (P7M), sia singoli, che accorpati in un file .ZIP.

SPESOMETRO II semestre 2018
E' stata abilitata la procedura per la predisposizione del file telematico per lo spesometro del secondo semestre 2018.

LIPE IV trimestre 2018
E' stata aggiornata la procedura per la predisposizione del file telematico LIPE IV trimestre 2018: ora è possibile indicare il metodo di calcolo utilizzato per l'acconto IVA.

Stampa ministeriale LIPE IV trimestre 2018
E' stata aggiornata la procedura per la stampa ministeriale della LIPE.
Dopo aver compilato la LIPE, è possibile stampare il modello ministeriale, cliccando sul pulsante STAMPA (in basso a sinistra).
ATTENZIONE: per poter effettuare la stampa ministeriale, è necessario:
  • Installare PDF WORKER, cliccando sull'apposito pulsante collocato nella sezione PARAMETRI TECNICI;
  • Inoltre, può essere necessario installare MICROSOFT .NET FRAMEWORK 3.5, e riavviare il PC.

Note di accredito emesse
E' stato corretto il bug, che in alcune circostanze, non salvava correttamente il TAG TIPO DOCUMENTO nel file XML prodotto.


Release del 22/01/19

REGISTRAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE
E' stata semplificata la procedura per l'acquisizione delle fatture elettroniche. Con Blustring, è possibile importare le fatture elettroniche da QUALSIASI HUB, ed è semplicissimo:


Release del 17/01/19

EMISSIONE FATTURE ELETTRONICHE
E' stata affinata la procedura per l'emissione delle fatture elettroniche:
  • E' stato messo più in evidenza il comando per CLONARE una fattura già emessa;
  • E' stata semplificata la procedura per emettere una fattura con ritenuta. Inoltre, è possibile specificarne la causale;
  • Ora, è possibile visualizzare fino a 6 demimali nel prezzo di vendita;
  • Nella fattura elettonica vengono evidenziati gli eventuali sconti applicati per ciascun prodotto;
  • E' stato corretto il bug, che in alcuni casi, riportava il codice N3, annziché N2;
  • E' possibile emettere fatture elettroniche verso soggetti stranieri (*);
  • E' stato affinato il controllo formale. Ad esempio, nel caso in cui nel codice IBAN siano stati inseriti degli spazi, vengono rimossi automaticamente nel file XML prodotto;
  • Cliccando sul comando XML, la fattura viene automaticamente contabilizzata;
  • E' stata rinnovata la grafica della sezione XML. Ora, la stampa della fattura (in modello ministeriale, o Assoinvoice) è più agevole).
  • Nella sezione XML, è stato reintrodotto il comando per accedere alla pagina per il controllo formale della fattura.
  • Fix minori.

(*) Per caricare in cliente straniero, occorre precaricarne la nazione, come illustrato in questo tutorial.
Con le prossime releases, la procedura verrà semplificata.
Release del 11/01/19

EMISSIONE FATTURE ELETTRONICHE
E' stata affinata la procedura per l'emissione delle fatture elettroniche:
  • E' possibile inserire il bollo virtuale (dalla sezione ALTRI DATI);
  • Per le fatture differite, viene riportato il riepilogo dei DDT;
  • Nel file XML, vengono riportate anche le descrizioni aggiuntive;
  • E' possibile riportare nel file XML il codice della cassa di previdenza;
  • E' possibile riportare nel file XML la ritenuta ENASARCO;
  • E' stata aggiornata l'anagrafica delle ritenute, con la ritenuta Enasarco 2019;
  • Nel file XML, viene riportata correttamente la modalità di pagamento;
  • In caso di importi non assoggettati ad IVA, viene riportata correttamente il codice della causa di esenzione (riprendendolo dal codice IVA utilizzato);
  • Nel file XML, viene riportata anche la provincia del cliente.
Release del 05/01/19

RAVVEDIMENTO OPEROSO
E' stata aggiornata la procedura per il ravvedimento operoso.

IMPORTAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE
In alcuni casi, la procedura per l'import delle fatture elettroniche, non consentiva di visualizzare il contenuto dei files da importare.
Release del 03/01/19

PREMESSA
ll decreto fiscale collegato alla manovra 2019 contiene una disposizione che va incontro ad una richiesta degli operatori del settore: l’abolizione dell’obbligo di numerazione delle fatture ricevute.
In virtù delle caratteristiche di integrità ed immodificabilità delle Fatture Elettroniche, la protocollazione cronologica per data di ricezione, oggi risulterebbe priva di una vera utilità, vista anche la numerazione univoca assegnata durante il transito dal SdI.
Pertanto, viene meno l’obbligo che prevedeva la preventiva numerazione delle fatture d’acquisto al fine di tracciarne la sequenza cronologica di ricezione, che doveva poi riflettersi anche nell’ordine di registrazione sul libro IVA acquisti.
Infatti, abolendo la numerazione, viene di conseguenza anche a cadere l’obbligo di rispettare la cronologia di ricezione.
E’ quindi evidente che il registro IVA acquisti dovrà essere strutturato come un registro che raggruppa le fatture per competenza di liquidazione (e non in ordine cronologico di ricezione).

A tal proposito, consigliamo di leggere l'articolo linkato.

NOVITA' IN BLUSTRING
Alla luce di quanto appena esposto, dalla release 03/01/19, nella procedura di registrazione delle fatture, il campo prima denominato DATA REGISTRAZIONE, viene rinominato DATA IMPUTAZIONE. Esso, infatti, determina l'imputazione temporale ai fini IVA (ad anche reddituali).
Ad esempio, se nel campo DATA IMPUTAZIONE, viene inserita la data del 31/01/19, la fattura registrata parteciperà alla liquidazione IVA del mese di gennaio (o del primo trimestre) 2019.
La data della fattura può essere anche successiva alla data di imputazione. In questo caso, la procedura chiederà conferma all'utente.

Nel registro IVA, le fatture vengono raggruppate per PERIODO LIQUIDAZIONE.
La data di registrazione verrà assegnata automaticamente dal sistema, prendendo la più recente tra DATA DI IMPUTAZIONE, DATA DI EMISSIONE, DATA DI RICEZIONE. Quest'ultima è FACOLTATIVA, e può essere specificata nella sezione ALLEGATO XML della registrazione contabile.


Ad avviso di chi scrive, venendo meno l'obbligo della protocollazione, verrebbe meno anche la necessità di riportare la data di registrazione. E' possibile omettere la data di registrazione togliendo il flag dall'opzione di stampa.




Infine, si segnala la possibilità di visualizzare il contenuto della fattura originale allegata alla registrazione contabile, cliccando sul nuovo pulsante, collocato in alto a sinistra.








Release del 14/12/18

UTILIZZO DEL SOFTWARE SU DROPBOX
Sono state affinate le procedure introdotte con la release 12/12/18.
L'utilizzo delle nuove procedure è documentato dalla nuova guida online.

EMISSIONE FATTURE ELETTRONICHE
Per impostazione predefinita, le fatture elettroniche vengono emesse in modalità BOZZA. Così, prima di inviarle, è possibile effettuare ulteriori riscontri e/o integrazioni dal portale per la gestione delle fatture elettroniche.
Release del 12/12/18

UTILIZZO DEL SOFTWARE SU DROPBOX
E' stato rinnovata la procedura per la condivisione degli archivi contabili su DROPBOX.
Ora, al fine di evitare l'accesso simultaneo allo stesso file, quando viene selezionata un'azienda, questa viene spostata nella cartella locale C:\COGE07\BASEDATI. Verrà ricollocata nella cartella sincronizzata quando l'utente selezionerà un'altra azienda.
NOTA TECNICA: La nuova procedura prevede che la cartella di DROPBOX debba essere collocata in C:\BLUSTRING.
A giorni, verrà pubblicata una guida operativa completa.

COMUNICAZIONE DELLE SPESE SANITARIE
E' operativa la procedura per la comunicazione delle spese sanitarie erogate nel 2018.

FILES XML ALLEGATI ALLE REGISTRAZIONI DELLE FATTURE
Se la cartella di DROPBOX risulta collocata in C:\BLUSTRING, vi verranno salvate le fatture elettroniche che vengono registrate automaticamente.
Release del 10/11/18

VISUALIZZAZIONE DEI FILES XML ALLEGATI ALLE REGISTRAZIONI CONTABILI
E' stato corretto il bug, che in alcune circostanze, impediva la corretta visualizzazione le layout Assosoftware delle fatture XML allegate alle registrazioni contabili.
Release del 23/10/18

RIEPILOGO RITENUTE SUBITE
Nella GESTIONE FATTURE CLIENTI, è stato rinnovato il riepilogo delle ritenute subile. Ora è disponibile sia per data, che per cliente.

STAMPA LIQUIDAZIONI IVA
E' stato corretto il bug che in alcune circostanze impediva la visualizzazione delle fattire con Split Payment.

PRORATA
E' stato corretto il bug che in alcune circostanze impediva il prorata nella liqiodazione IVA.

COMUNICAZIONE DATI FATTURE
La procedura è stata abilitata anche per chi volesse effettuare la comunicazione trimestralmente, per il terzo trimestre 2018.
Release del 08/10/18

STAMPA DI VERIFICA 770
E' stato corretto il problema, che in determinate circostanze, impediva l'elaborazione della stampa di verifica per CU e 770.
Release del 03/10/18

RIEPILOGO OPERAZIONI AGGREGATE
Dalla procedura FATTURE FORNITORI, cliccando sul pulsante OPERAZIONI AGGREGATE, è possibile visualizzare le registrazioni delle fatture soggette a reverse charge, aggregate con le registrazioni correlate. Così, è più facile effettuare verifiche, modifiche e/o cancellazioni.

LIQUIDAZIONI IVA
E' stata semplificata la gestione delle liquidazioni IVA in presenza di casistiche, o regimi IVA speciali. Prima di eseguire la liquidazione IVA, basta selezionare l'opzione REGIMI SPECIALI, e seguire la procedura guidata. Prossimamente, verranno pubblicati dei tutorials sull'argomento.

ELIMINAZIONE MASSIVA REGISTRAZIONI DI PRIMA NOTA
Nella procedura per la gestione delle operazioni di prima nota, è stato inserito un pulsante per l'eliminazione massiva di più registrazioni contemporaneamente. Per evitare eliminazioni accidentali, viene richiesto di confermare 3 volte.
Annunci pubblicitari
Release del 13/09/18

ANAGRAFICHE CLIENTI / FORNITORI
Il caricamento di nuovi clienti/fornitori è più veloce: il codice viene proposto automaticamente dalla procedura. Ovviamente, l'utente può modificarlo.

PIANO DEI CONTI
Il caricamento di nuovi conti è più veloce: in modalità CLONAZIONE, il codice viene proposto automaticamente dalla procedura. Ovviamente, l'utente può modificarlo.

LIQUIDAZIONI IVA
Ora, è ancora più facile avere un riscontro tra la dichiarazione IVA annuale e la contabilità, grazie alla NUOVA liquidazione IVA annuale, che riepiloga TUTTE le operazioni e TUTTI i versamenti effettuati nel corso dell'esercizio.
Il riepilogo annuale può essere generato con la stessa procedura prevista per le liquidazioni IVA periodiche.

RIEPILOGO RITENUTE PER SCADENZA E PER FORNITORE
Ora, la gestone delle ritenute è ancora più facile, grazie ai NUOVI riepiloghi disponibili nella procedura prevista per la gestione delle fatture di acquisto.
Dal riepilogo PER SCADENZA, è possibile generare la delega F24 per il versamento delle ritenute.
Apertura al pubblico
Lun - Ven : 9.00 am - 12.00 am,  15.00 pm - 18.00 pm

BLUSTRING SRL
Tel: 075 9696328
Tel: 391 1361065
Email: info@blustring.net
Website: www.blustring.it
BLUSTRING SRL  -  P. IVA: 03551370541  -  Via Settembrini, 15  06073 Corciano (PG)
BLUSTRING SRL - P. IVA: 03551370541
Torna ai contenuti